Violinista operata di tumore mentre suona il violino ( Video )


La violinista Dagmar Turner, 43 anni, dell’Orchestra Sinfonica dell’Isola di Wight, ha subito un’importante operazione al King’s College Hospital di Londra il 31 gennaio scorso.

E’ un’operazione che è stata svolta anche in Italia alle Molinette di Torino: il paziente suonava a mano la chitarra acustica e il tamburello mentre veniva operato al cervello.

Violinista operata con la tecnica “Awake Surgery”

La tecnica dell’operazione è detta “Awake Surgery”: l’anestesia viene effettuata per aprire la calotta cranica, poi la musicista è stata risvegliata e durante l’intervento non ha sentito dolore, poiché il cervello non ha terminazioni nervose.

La musicista durante l’intervento interpretava Summertime di George Gershwin e i chirurghi del King’s College Hospital di Londra monitoravano la qualità della sua esibizione per assicurarsi di non danneggiare le parti del cervello che controllano i delicati movimenti delle mani.

La chirurgia da sveglio per la prima volta in Inghilterra

L’intervento di Dagmar Turner è stato il primo eseguito con successo in Gran Bretagna.

Solitamente ai pazienti viene chiesto di eseguire test linguistici, durante la rimozione del tumore per verificare che non perdano le capacità, ma nel caso della violinista il tumore rimosso si trovava nel lobo frontale destro, vicino a un’area che controlla il movimento della mano sinistra per cui è stato necessario che suonasse il violino durante l’operazione.

L’operazione è stata supervisionata dal professor Keyoumars Ashkan, consulente neurochirurgo presso il King’s College Hospital, che guarda caso è anche laureato in musica ed è un abile pianista, ha studiato un piano su misura per preservare le capacità musicali della signora Turner mantenendo le esigenze chirurgiche millimetriche che richiedeva questa operazione.

L’intervista alla violinista Dagmar Turner ed al dottor Ashkan

Il dottor Ashkan intervistato ha dichiarato «Sapevamo quanto fosse importante il violino per la signora Dagmar quindi era fondamentale preservare le aree del suo cervello che le permettevano di suonare. Siamo riusciti a rimuovere oltre il 90% del tumore, comprese tutte le aree sospette che avrebbero potuto essere aggressive, pur mantenendo la piena funzionalità della mano sinistra» mentre la violinista operata ha dichiarato «Mi terrorizzava l’idea di perdere le mie capacità di suonare il violino ma il professor Ashkan, essendo lui stesso un musicista, ha capito le mie preoccupazioni. Grazie ai medici spero di tornare presto alla mia orchestra ».

L’intervento ha avuto successo, il tumore è stato completamente rimosso.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Incredibile

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format