Rivoluzione in caso di violenza domestica: donne e bambini a casa


0
14 shares

Sandro Raimondi, procuratore di Trento, in questo momento di grande difficoltà per l’Italia ha stabilito una novità in caso di violenze domestiche.
Ecco cosa è successo.
Cambia la situazione in caso di violenza domestica
Se prima avevamo che in caso di violenza domestica, le vittime fosse allontanate per tutelarle da ora si cambia registro.
Non saranno più le donne e i bambini a dovere lasciare la casa, ma verranno trasferiti i maltrattanti. Non solo per non esporre i più deboli al rischio Covid-19, ma anche per non aggiungere violenza alla violenza

L’ufficio politiche di genere della Cgil nazionale ha diffuso questa dichiarazione: “La costrizione dentro casa a causa del Coronavirus è difficile per tutti, ma diventa un vero incubo per le donne vittime di violenza di genere. Anche una semplice chiamata al centro antiviolenza, con il terrore di essere ascoltate, la paura di dover abbandonare la propria casa in questo periodo complicato rischia di essere un deterrente ulteriore alla denuncia della propria condizione, proprio in una fase in cui la convivenza forzata aumenta le dinamiche della violenza e in cui i figli sono costretti ad assistere alle aggressioni”.

In conclusione è stato dichiarato che “Dobbiamo rimuovere tutti i fattori di rischio e gli ostacoli che impediscono alle donne di denunciare la violenza subita. Pur capendo la fase di emergenza sanitaria che stiamo attraversando, chiediamo alla ministra Elena Bonetti un rinnovato impegno per contrastare la violenza maschile e azioni concrete in tal senso. E alle procure di tutta Italia di estendere l’importante decisione della procura di Trento”.

La svolta in caso di violenze domestiche
Come avrete visto è stato attivato il numero h24 per poter segnalare le violenze domestiche che possono incrementarsi con la quarantena.
Onde evitare di esporre le vittime ai contagi e per non sradicarle dalla loro abitazione potranno restarvi, sarà l’aggressore a sloggiare.
E’ un provvedimento molto forte e molto atteso in tempi come questi, che tutela le vittime ma manda anche un forte messaggio contro gli aguzzini.


Like it? Share with your friends!

0
14 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Incredibile

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format