Insalata in busta: ecco a cosa dobbiamo stare attenti


0
5 shares

Le insalate in busta risultano senz’altro comode quando non abbiamo tempo per dedicarci ai fornelli e ci occorra qualcosa di già pronto. Tuttavia secondo uno studio condotto dall’Università di Torino nell’insalata già pronta e confezionata in busta vi sarebbero presenti microrganismi, in particolare batteri.

Insalata in busta: ecco cosa hanno scoperto i ricercatori

 

I ricercatori hanno preso in esame un campione di 100 insalate in busta. In particolare quest’ultima tende a deteriorarsi con maggiore facilità rispetto a quella naturale. Da un punto di vista teorico la conservazione del prodotto dovrebbe essere assicurata dalla busta in cui vengono chiuse le foglie e dalla temperatura con cui l’insalata viene conservata all’interno del frigorifero. Tuttavia non è possibile garantire la stessa temperatura nell’intero processo di produzione e di conservazione del prodotto.

 

Sempre questo studio mette in evidenza che l’insalata risulta sottoposta a due fasi di centrifuga all’interno di vasche speciali. In seguito la verdura viene trasferita in apposite sezioni della produzione, dove l’insalata si taglia e si suddivide sulla base dell’imbustamento. Tuttavia questo meticoloso procedimento cadenzato in diverse fasi, secondo lo studio del’Università di Torino, serve sì ad assicurare la pulizia del prodotto, tuttavia l’acqua utilizzata da sola non scongiura i rischi relativi alla presenza di eventuali bateri patogeni quando viene consumata.

Insalata in busta e batteri pericolosi per la salute

 

I batteri patogeni che si formano sulle foglie, come dice il nome stesso, potrebbero comportare delle patologie. In particolare l’agente microbico più pericoloso individuato all’interno  dell’insalata in busta è la toxoplasmosi. Risulta pericoloso in particolare per le donne in gravidanza. Talvolta l’infezione è asintomatica. Se si manifesta i sintomi risultano simili  a quelli del’influenza, quindi debolezza, mal di testa, dolori articolari.

 

Pertanto per evitare qualsiasi rischio è sempre bene detergere accuratamente l’insalata in una apposita centrifuga, aggiungendo un disinfettante per pulire in profondità la verdura.


Like it? Share with your friends!

0
5 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Incredibile

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format