Donna allergica alla penicillina è entrata in anafilassi dopo aver fatto sesso orale


0
1 share

Una donna di 31 anni si è presentata in un pronto soccorso con “vomito abbondante”, bollicine sul corpo e difficoltà respiratorie.

 

Non si era esposta al sole, non aveva mangiato qualcosa di insolito e non aveva punture di insetti. Nonostante ciò i medici  le hanno diagnosticato una anafilassi moderata, che può essere una reazione allergica grave e pericolosa per la vita, anche se i medici non hanno saputo  immediatamente dire che cosa l’ha provocata. Poco dopo la scoperta inaspettata. Entriamo quindi nei dettagli e scopriamo assieme cosa è successo a questa donna!

 

 

Il partner aveva assunto amoxicillina-clavulanico

L’unica allergia della donna conosciuta era alla penicillina, che le è stata diagnosticata da bambina. Ma lei non aveva preso alcun farmaco né qualcos’altro che avesse potuto scatenare questa allergia. Poi, però, la donna ha rivelato di aver recentemente avuto rapporti orali con un uomo che stava prendendo il trattamento con acido amoxicillina-acido clavulanico, che contiene penicillina. I medici hanno quindi potuto concludere che il farmaco si era trasferito alla donna attraverso lo sperma del suo partner.

 

L’uomo di 32 anni aveva assunto amoxicillina-clavulanico per curare un’infezione all’orecchio per cinque giorni prima dell’incidente e aveva preso l’ultima dose quattro ore prima del rapporto sessuale. L’anafilassi causata in questo modo è estremamente rara. Come spiegato dagli autori del General Hospital Universitari d’Alacant di Alicante , Spagna: “Una causa non comune di anafilassi nelle donne è l’allergia al plasma. Le reazioni allergiche da coito possono essere indotte in donne allergiche mediante il trasferimento di allergeni (farmaci o alimenti) presenti a basse concentrazioni nel plasma seminale dei loro partner.”

 

I consigli degli esperti

A tal proposito si ricorda che l’allergia al plasma seminale è rara,

sebbene possa colpire fino a 40.000 donne negli Stati Uniti.

Secondo gli autori dello studio, inoltre, questo è il primo caso segnalato di “sospetto di anafilassi indotta da amoxicillina in una donna dopo il contatto sessuale con un uomo che stava assumendo il farmaco”, e gli autori hanno esortato chiunque con una tale allergia a essere a conoscenza di il rischio di trasferimento di allergeni attraverso lo sperma.

“Riteniamo che, come medici, è importante essere consapevoli di questo fenomeno in modo da informare e prevenire reazioni potenzialmente gravi nei pazienti sensibilizzati”, ha scritto Susana Almenara, autrice principale del rapporto. “Raccomandiamo anche l’uso del preservativo durante il trattamento con farmaci che possono indurre risposte di ipersensibilità nei partner”. Alla donna è occorsa una settimana per riprendersi completamente dall’incidente.


Like it? Share with your friends!

0
1 share

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Incredibile

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format