Coronavirus, in terapia intensiva un giovane 23enne. Il padre si prende le responsabilità : «Lo abbiamo fatto ricoverare tardi»


-1
50 shares, -1 points

Il Covid19 continua a terrorizzare tutta Italia senza distinzioni d’età. Un giovane 23enne di Cremona nelle ultime ore è stato ricoverato in terapia intensiva dopo essere stato probabilmente contagiato dallo stesso padre.

A parlare in queste ore ci ha pensato proprio il genitore disperato per la situazione del figlio, cercando di spiegare che non è lui uno dei giovani che non hanno di certo rispetto i provvedimenti del governo e che la malattia deve averla sicuramente presa in ospedale dove è andato per accompagnare proprio il padre per problemi ai calcoli. A parlare di lui è stata, l’infermiera di nome Francesca Mangiatordi al TG1, quando in diretta gli è stato dato modo di spiegare di aver dovuto obbligatoriamente intubare il giovane a Cremona e da quel punto il padre si è fatto coraggio spiegando cosa sia realmente accaduto.

«Stefano è stato ricoverato tardi, ma io e mia moglie ci sentiamo responsabili. Vorrei spiegare che lui non è uno che partecipa alla movida o frequenta i locali disinteressandosi delle indicazioni delle autorità, ma che probabilmente ha contratto il virus quando mi ha accompagnato al pronto soccorso di Cremona il giorno venerdì 21 febbraio scorso».

Dopo quel giorno il padre ha iniziato a star male, il primo sintomo è stata la febbre, ma è rimasto all’interno del proprio appartamento con la sua famiglia, isolandosi autonomamente insieme agli altri per evitare di contagiare qualcuno. La febbre dopo 10 giorni è andata via, ma ha iniziato ad accusare malori il giovane.

Le condizioni del ragazzo immediatamente sono sembrate molto più complicate rispetto a quelle del genitore, la febbre era molto alta con una tosse fortissima. Il dottore di famiglia ha guidato la famiglia del 23enne al telefono su come muoversi, su come gestire l’alta febbre, poi tuttavia la situazione con il passare del tempo si è aggravata sempre più e il padre e la mamma inevitabilmente hanno dovuto allertare il 118 che ha preso Stefano e portandolo d’urgenza all’Ospedale.

Il giovane attualmente è intubato, ma il padre crede che abbia atteso troppo prima di chiamare i soccorsi e se il proprio figlio è in condizioni critiche, probabilmente, almeno secondo il suo pensiero, la colpa è solo la sua.


Like it? Share with your friends!

-1
50 shares, -1 points

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Incredibile

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format